Dichiarazione sulla schiavitù moderna

Introduzione

Siamo una società con sede nel Regno Unito dedita a fornire prodotti di qualità per neonati e camerette per bambini alla portata delle tasche di tutti. Ickle Bubba è cresciuta esponenzialmente, impegnandosi ad ampliare la gamma di prodotti eleganti, pratici e convenienti che si propongono di soddisfare le esigenze delle famiglie moderne. Il nostro obiettivo è garantire che le nostre catene di fornitura e ogni attività aziendale siano estranee a ogni forma di schiavitù moderna o tratta di esseri umani. Questo impegno fa parte di una promessa di più ampio respiro ad agire all'insegna della massima etica e integrità in tutte le nostre interazioni e relazioni commerciali e continueremo a implementare e ad applicare procedure e controlli efficaci per garantire la completa assenza di comportamenti del genere dalla nostra azienda o catena di fornitura.

Struttura organizzativa

L'organizzazione è gestita da un consiglio di amministrazione con sedi aziendali ubicate a Swansea, Leeds e Cheltenham. L'attività principale di Ickle Bubba è la vendita di prodotti per neonati e camerette per bambini.

La manodopera impiegata da Ickle Bubba si occupa dell'attuazione delle sue operazioni presso le sedi summenzionate.

Impegno

Ickle Bubba riconosce le sue responsabilità in merito alla lotta contro la schiavitù moderna e si impegna a rispettare le disposizioni previste nella sezione 54(1) della Legge britannica sulla schiavitù moderna del 2015. Sappiamo bene che tale impegno richiede un esame continuo delle pratiche interne relative alla forza lavoro e alle catene di fornitura.

Non allacciamo rapporti d'affari con altre organizzazioni, nel Regno Unito o all'estero, che supportano coscientemente o risultano essere coinvolte in forme di schiavitù, servitù e lavoro forzato o obbligatorio.

Nessuna manodopera impiegata da Ickle Bubba nell'ambito della fornitura dei suoi servizi è reperita attraverso la schiavitù o la tratta di esseri umani. Aderiamo strettamente agli standard basilari relativi alle responsabilità impostaci dalle apposite leggi sull'occupazione del Regno Unito.

Catene di fornitura

Disponiamo di una rete globale di fornitori come fonti di produzione, con la maggioranza ubicata in Cina, Polonia e nei Paesi Ue. Ickle Bubba sovrintende al controllo della qualità a livello globale collaborando con i fornitori per migliorare le misure attualmente in essere e garantire un robusto programma a tal proposito.

Impatto di COVID-19

Durante il periodo a cui si fa riferimento nella presente dichiarazione, il mondo è stato colpito dalla pandemia da COVID-19. Per parecchi mesi, il Regno Unito è rimasto in lockdown per fermare la diffusione del virus, con conseguenti sfide di grande portata per l'organizzazione e, ovviamente, per il resto della nazione.

Ickle Bubba accetta con favore la decisione del governo britannico, confermata ad aprile 2020, di ritardare di 6 mesi la pubblicazione delle dichiarazioni sulla schiavitù moderna senza il rischio di sanzioni.

Deleted sentence

Durante la pandemia, i nostri dipendenti hanno continuato a usufruire dell'accesso alla procedura di rimostranza per consentire loro di sollevare eventuali preoccupazioni.

In linea con la legislazione d'emergenza approvata dal governo britannico, i dipendenti hanno ricevuto la retribuzione obbligatoria per malattia durante i periodi di quarantena qualora non sia stato possibile concordare un periodo temporaneo di smart working.

Durante la pandemia, i rischi di schiavitù moderna di Ickle Bubba sono stati soggetti alle stesse procedure di monitoraggio normalmente vigenti.

Processi di diligenza

Ickle Bubba mette in atto processi di due diligence per garantire che la schiavitù e/o la tratta di esseri umani non abbia luogo presso la sua organizzazione o nelle catene di fornitura, compresa una valutazione dei controlli applicati dai suoi fornitori.

Per quanto ne sappiamo, non abbiamo condotto affari con altre organizzazioni risultate essere coinvolte in forme di schiavitù moderna.

In conformità alla sezione 54(4) della Legge britannica sulla schiavitù moderna del 2015, Ickle Bubba ha adottato le seguenti misure per evitare la presenza di schiavitù moderna:

  • Implementazione del sistema di onboarding attraverso audit e processi di due diligence
  • Continuo esame dei processi di auditing con piani d'azione correttivi per tutti i fornitori chiave al fine di evidenziare il rischio della schiavitù moderna.
  • Continua formazione dei dipendenti e invito ai fornitori a organizzare corsi formativi all'interno della loro organizzazione relativi ai possibili casi di schiavitù.

Ickle Bubba ha stabilito i seguenti indicatori chiave di prestazione per misurare l'efficacia delle sue azioni volte a garantire che la schiavitù moderna sia estranea all'organizzazione o alle sue catene di fornitura.

Implementazione di un sistema di onboarding e continuo processo di auditing

Tutti i fornitori nuovi ed esistenti sono tenuti a effettuare un audit di conformità sociale ed etica, da tenere sempre aggiornato, prima di emettere un ordine d'acquisto. Qualsiasi tentativo di emissione di un ordine d'acquisto senza un resoconto attestante tale verifica sarà automaticamente bloccato.

La nostra conformità etica e sociale è attiva e continua e i fornitori sono tenuti a sottoporre piani d'azione correttivi e resoconti SMETA all'approvazione del nostro Responsabile di conformità.

Formazione dei dipendenti e invito ai fornitori a organizzare corsi formativi.

Tutti i dipendenti di Ickle Bubba hanno ricevuto una copia della politica di conformità sociale inviata su base annua a tutti i fornitori, che invitiamo a organizzare corsi di formazione periodici in seno alle loro organizzazioni.

Adottiamo un approccio equo ma severo volto a garantire un rispetto tempestivo dei nostri valori chiave e degli standard e aspettative aziendali. Qualora un membro della nostra catena di fornitura non sia in grado di o disposto ad affrontare le problematiche, ci riserviamo il diritto di porre fine all'accordo in conformità ai diritti contrattuali.

Monitoraggio continuo

Il team tecnico di Ickle Bubba è in contatto frequente con i fornitori per guidarli e aiutarli ad apportare miglioramenti nell'ambito dei loro piani d'azione correttivi. Tutti gli audit ricevuti sono passati in rassegna da membri qualificati del team tecnico per stabilire se i risultati soddisfano gli standard da noi previsti.

La presente dichiarazione è rilasciata in conformità alla sezione 54(1) della Legge britannica sulla schiavitù moderna del 2015 e sarà sottoposta a esame a ogni esercizio finanziario.

Data di approvazione: 25 agosto 2021

Firma: A Beasley

Nome in stampatello:

Mansione: Direttore Prodotti

Data: 25 agosto 2021

Ti potrebbe anche piacere